Rapporto OCSE sulla Giustizia Civile

GIUSTIZIA

E’ stato presentato al Senato, in data 21.6.2013, con il patrocinio della Banca d’Italia, il Rapporto OCSE sulla giustizia civile, uno studio comparato sullo stato del sistema giudiziario che, purtroppo, vede ancora una volta l’Italia è maglia nera tra i Paesi dell’Ocse per la durata del processo civile.

Nel nostro paese, nel 2010, si sono impiegati 564 giorni per il primo grado di giudizio, contro una media di 240 giorni e i 107 giorni del Giappone, che ha invece la giustizia civile più veloce del mondo.

Il Rapporto, tra i gli strumenti utilizzabili per un miglioramento, tra le altre cose, rileva che “la performance del sistema giudiziario è migliore nei paesi che effettuano maggiori investimenti in informatizzazione“.

Di seguito, il testo del Rapporto completo.

Annunci