L’Arbitro Bancario, una best practice italiana

abf_imgLa Banca d’Italia ha pubblicato lo scorso 19 luglio la relazione sull’attività svolta nel 2012 dall’Arbitro Bancario e Finanziario (ABF); il sistema di risoluzione delle dispute istituito nel 2009, per offrire a risparmiatori e clienti di banche ed intermediari finanziari uno strumento agevole e alternativo alla giustizia ordinaria, che venne costituito dopo una modifica del Testo Unico Bancario (in particolare il Titolo VI) a seguito di una Raccomandazione del 30 marzo 2008 della Commissione Europea, riguardante i principi applicabili agli organi responsabili per la risoluzione stragiudiziale delle controversie in materia di consumo.

Dai dati pubblicati emerge come lo strumento in esame, dopo i primi anni di incertezza, sia ora sempre più utilizzato. Questo risultato, unitamente all’elevato livello di semplicità nella gestione, fanno dell’ABF una sorta di best practice italiana.

Nel 2012 vi è stato un rapido incremento del numero dei ricorsi del 58% rispetto al precedente anno rispetto al 2011. La quota dominante dei ricorsi presentati nel 2012 all’ABF appartiene ai consumatori (84%), dato che sostanzialmente conferma la tendenza del 2011. I motivi più frequenti di ricorso riguardano in particolare le controversie su carte di credito, bancomat e altre carte di pagamento, nonché i rapporti di conto corrente. In netto aumento rispetto al 2011 sono i ricorsi in materia di carte di pagamento e di finanziamenti verso cessione del quinto dello stipendio o della pensione (CQS). E’ invece dimezzata l’incidenza dei ricorsi in materia di sistemi privati di informazione creditizia (SIC) e di credito ai consumatori.

Dei 4.303 ricorsi giunti a decisione presso l’ABF, il 65% (percentuale in aumento rispetto al precedente anno) ha avuto, in tutto o in parte, un esito favorevole per il cliente (45%) o si è concluso con esito soddisfacente per effetto dell’intervenuta cessazione della materia del contendere. Nel 35% dei casi, invece, i Collegi hanno respinto i ricorsi.

88x31

This opera is licensed under a Creative Commons Attribution-NonCommercial-NoDerivs 3.0 Unported License.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...